Visit Iglesias - Chiesa di Sant'Antonio Abate

Chiesa di Sant'Antonio Abate

L’edificio si colloca in una tipologia di costruzioni che rimandano alle influenze artistiche e religiose di matrice bizantina che si palesano nell'originario assetto dell'edificio: pianta a tre navate terminanti ciascuna in una piccola abside semicircolare. Il prospetto, del tutto manomesso, non presenta caratteristiche notevoli mentre l'interno dell'edificio si mostra, a seguito di numerosi adattamenti, come un'aula scandita in quattro campate da archi trasversali a tutto sesto realizzati in laterizio. Questi archi, poggianti su semipilastri, sostengono una copertura a travi lignee disposta su due falde spioventi.
Per l'innalzamento dei semipilastri vennero impiegate pietre di recupero e tra queste tre delle sei mensole (una delle quali Pancora nella sua collocazione originaria sul lato sinistro dell'aula) che in origine erano destinate a reggere la copertura.
Sopra la porta che conduce alla sagrestia un'iscrizione ricorda i lavori di restauro compiuti nell'edificio negli anni 1923 - 1929 per iniziativa del vescovo Saturnino Peri e del canonico Oliviero Angioni.

Galleria