Visit Iglesias - Chiesa B.V. di Valverde

Chiesa B.V. di Valverde

La chiesa, sorta intorno alla fine del secolo XIII, propone, al pari della più manomessa cattedrale cittadina dedicata a santa Chiara, un modello architettonico di matrice romanica su cui si innestano le linee del gotico ormai acclimatatosi anche nell’isola.

La facciata, interamente realizzata in conci di pietra vulcanica è divisa in due ordini da una cornice orizzontale modanata. Nel primo ordine si apre il portale sormontato da arco a tutto sesto con sopracciglio, nel secondo ordine si colloca una bifora gotica, anch’essa con sopracciglio. Teoria di archetti ascendenti e trilobati segue l’andamento del terminale a falde.

L’interno ad aula monovata, originariamente con copertura impostata su mensole ancora visibili nelle pareti laterali, presenta attualmente copertura a falde lignee impostate su archi ogivali trasversali che suddividono lo spazio interno in campate e termina in un vasto ambiente presbiteriale di forma quadrangolare, coperto da una bella volta a crociera stellare nervata e gemmata.

Nella gemma centrale, la più grande, è raffigurata la Madonna col Bambino. Le quattro gemme minori recano incisi rispettivamente il nome dell’autore dell’opera: Melchiorre Serra; la data di esecuzione della stessa 1592; il nome del curatore della fabbrica, l’obrer Antioco Spada; il monogramma di Cristo JHS.

Sul lato destro vennero aperte in tempi diversi due cappelle. La prima di queste, realizzata nel secolo XVI, presenta una bella volta con nervature radiali che consente il passaggio dal quadrato di base all’imposta semiottagonale mediante voltine a crociera nervata. 

Di rimpetto a questo ambiente un arco a fasce dicrome impostato su fasci di semicolonne dagli alti zoccoli e capitelli con decorazioni floreali.

Galleria